CIRMI

Il CIRMI (centro internazionale per la ricerca musicale e interdisciplinare) è stato fondato all’inizio degli Anni Duemila da Luca Lombardi e Miriam Meghnagi.

Già nei primi anni Novanta avevano avuto luogo, nella casa sul Lago Albano, dove già abitarono i genitori di Luca, il filosofo Franco Lombardi e Iole Tagliacozzo (insegnante, membro della Consulta della Repubblica, organizzatrice culturale) degli incontri ai quali partecipavano abitualmente il filosofo Carlo Sini, l’artista visiva Regina Hübner, l’architetto Enrico Realacci e molti altri.

Dopo alcuni anni di attività (su cui è in preparazione una sintetica documentazione su questo stesso sito), il CIRMI è, diciamo, entrato in letargo, fino a qualche mese fa, quando, insieme a “Quinte Parallele”, ha organizzato, il 3 ottobre 2020, un seminario su “ruolo e funzione della musica nella nostra società”, con la partecipazione di vari compositori e musicologi.

Il prossimo appuntamento sarà il 21 giugno 2021 con la compositrice Unsuk Chin, in collaborazione  con l’Accademia Tedesca di Villa Massimo (ROMA) e “Quinte Parallele”.